Spaghettoni verdi cacio, pepe e cime di rapa


Non perdiamo tempo! Guarda la VIDEORICETTA !

MACCHINA PER LA PASTA

cappello_nero_ricette

PREPARAZIONE

PER LA PASTA AGLI SPINACI: 

  • inserire il disco per gli spaghetti nel pasta maker;
  • inserire la farina di semola rimacinata nella macchina insieme agli spinaci sbollentati, ben strizzati e frullati, aprendo il cassetto superiore;
  • richiudere il cassetto e accendere la macchina;
  • premere il tasto ‘impastare’;
  • dopo circa un minuto  versare delicatamente l’acqua tiepida a filo;
  • lasciare impastare per il tempo indicato dal pasta maker;
  • a tempo esaurito premere il tasto di estrazione della pasta;
  • tagliare la pasta della lunghezza desiderata, servendosi di un coltello;
  • la pasta può essere consumata fresca, oppure dopo averla lasciata essiccare per minimo 48h.

PER IL CONDIMENTO DELLA PASTA:

  • tagliare il gambo delle cime di rapa e scegliere solo le cimette migliori da tenere da parte per l’impiattamento finale;
  • pulire le cime di rapa sfilando le foglie dalla parte più dura del gambo;
  • far sbollentare per un paio di minuti le cime di rapa in abbondante acqua bollente salata;
  •  scolare e far raffreddare in acqua e ghiaccio per qualche minuto;
  • fare lo stesso procedimento per le cimette più belle che verranno usate nell’impiattamento.
  • togliere le cime di rapa dalla ciotola e frullare con un minipimer, aggiungendo un filo di olio;
  • filtrare al setaccio per ottenere una crema liscia;
  • in una ciotola a parte mettere 70g di pecorino romano e 30g di Parmigiano Reggiano, aggiungere un goccio di acqua di cottura e lavorare fino ad ottenere un composto denso;
  • calare gli spaghetti verdi in acqua bollente e lasciar cuocere per circa 2 minuti (se pasta fresca, altrimenti 6 minuti);
  • a parte far tostare il pepe in padella, appena si sente il profumo aggiungere un goccio di acqua per fermare la tostatura;
  • scolare gli spaghetti direttamente in padella e far saltare con il pepe a fiamma spenta, in modo da raffreddare leggermente la pasta ed evitare che il condimento tenda a stracciarsi;
  • a questo punto aggiungere il composto di formaggio in padella e far saltare gli spaghetti;
  • impiattare con l’aiuto di un mestolo, completando con salsa alle cime di rapa e le cimette verdi come guarnizione.

il segreto del pan di Spagna perfetto è non smontare il composto spumoso di uova e zucchero quando si amalgamano le polveri”

firma_cracco_nera